giovedì 28 giugno 2012

piccoli passi

ancora esami

sempre e solo esami
la mia vita è un continuo susseguirsi di date, registrazioni, conti alla rovescia .. non esiste più il giorno giovedì, venerdì o lunedì ma unicamente meno due giorni, giorno del ripasso, giorno degli schemi, giorno in cui farò nottolata..
il delirio

comunque l'altro giorno finalmente sono andata a correre
iper motivata e stimolata, ora che mi sembra di avere qualcosa in mano, ho fatto un giretto più piccolo del solito per mancanza di tempo però mi accontento. meglio che esser rimasta sul divano o, peggio ancora, con qualche ghittoneria tra le mani..

sembra che il mio corpo comunque non funzioni
ma in realtà so benissimo che l'estremo nervosismo e stato di agitazione che mi perturba e il caldo soffocante giocano dei fantastici ruoli quando si tratta di sciogliere il grasso inutile..
ed ecco che arriva una bella sorpresa
sta mattina pesavo: 64.9
so che sono sempre vicino al 65, in fondo non ho perso un gran ché però già vedere quel 4 mi rende contenta

ora ragazze scappo
vado a prendere il treno e poi qualche giorno al mare..
non vedo l'oraaaa
e poi lunedì mattina finalmente potrò andare a correre sul bagnasciuga



vi lascio con una foto della micina che abbiamo adottato per qualche settimana. ha un mese ed è grande poco più di una mia scarpa ..

bacione grande
e buon fine settimana

sabato 23 giugno 2012

entusiasmo

che euforia
già vi avverto che questo post lo scriverò tutto d'un fiato
sarà sconnesso, sgrammaticato, con mille e mille errori di grammatica ma forse non lo pubblicherei se lo rileggessi per correggerlo per cui vada come vada io sto toccando il celo con un dito
dal principio:
da un anno a questa parte mi sono persa moltissimo
davanti a me non riuscivo a vedere futuro
non studiavo pur essendo iscritta al primo anno di psicologia perché non credevo di poter trovare lavoro e mi sembrava che ogni mio desiderio si fosse spento, perso o dimenticato da qualche parte.
e poi il trasferimento lontano da casa, cosa che avevo sempre voluto, mi sembrava opprimente; vivere in un luogo dove non conosci una persona e ogni strada ti sembra un labirinto è stato più difficile di quanto immaginassi.
insomma, non posso scrivere qui in un post come sia stato tutto grigio e orribile anche dopo il mio inserimento nella società, con amici e feste
forse non ha aiutato la morte del nonno più caro che avessi, il mio ispiratore, l'unico artista in casa oltre a me..
inutile dirvi che il cibo mi ha consolato più di una volta e il vomito mi ha torturato qualche sera, esercizi fino alle due di notte per tentare di rimediare ad una giornata distesa a letto a guardare tv mangiando cose totalmente ripugnanti
questo è solo una piccola parte di cio' che è successo in un anno .. ma che dico? due anni!!

insomma
questo riassunto dei miei disastri per dirvi che la cosa, credo, che mi facesse stare peggio era la mancanza di aspettative nel futuro e la completa perdizione dei desideri fin ora bramati
e sapete qual'é una cosa che voglio da quando vado alle elementari?
lavorare in Africa o in un paese in difficoltà, aiutando donne, bambini e famiglie a risollevare le loro condizioni perché io in fondo ho sempre saputo di avere avuto tutto dalla vita senza riuscire a godere a pieno di nulla..
una sorta di espiazione delle mie colpe? .. non so..
in ogni caso anche questo era stato messo da parte
fino ad oggi
fino ad un ora fa
mentre mi ingozzavo di corn flackes e degli ultimi residui di cibo in dispensa, distesa sul divano con il ventilatore a palla, la tv accesa e il pc aperto.. dolore di troppo cibo e ciclo mescolati alla tristezza del non andare a correre nemmeno oggi..
mentre ero in questa condizione di autocommiserazione-odio-e tutta la pappardella che non sto a descrivervi perché sono certa già conoscete in qualche modo,
ecco,
mentre facevo questo ho scoperto che IO POSSO ANDARE A FARE IL TIROCINIO IN AFRICA

non ho ancora i crediti e la mia media è bassa
ma posso rimediare
i crediti li avrò perchè sono il mio obiettivo per l'11 luglio
devo lavorare
devo mettere via soldi
e devo alzare la media

ho già scritto alla mia prof di inglese, quella del corso avanzato per chiederle mi vuole aiutare a fare le e-mail per le associazioni
sono felice perché mi vedo
IO MI VEDO

so cosa voglio
so cosa voglio
finalmente

ragazze grazie per esserci
grazie a tutte siete meravigliose in ogni cosa
Victoria presto risponderò alle domande e ti ringrazio mille per il premio e l'appoggio che mi dai

vi abbraccio più forte che mai



un bacione

ecco le cose che vorrei fare:
   hairbraid   maasaidress  hiv-2

venerdì 22 giugno 2012

..

ragazze scusate se non sono passata tutti questi giorni..

qui è da morire di caldo, come immagino sia anche nelle vostre città..
ho iniziato a correre seguendo un programma regolare; mi piace sentirmi bene quando faccio l'allenamento e mi piace seguire i giorni stabiliti; purtroppo oggi doveva essere la terza corsa programmata ma sta mattina mi è venuto il ciclo e tra il caldo e lo stress sono davvero ko..

in compenso anche se non va tutto come vorrei almeno gli esami li do, ci provo, non scappo più e anche li passo ..

scusate la mia assenza
scusate la brevità del post

vi abbraccio forte

sabato 16 giugno 2012

corsa


primo giorno di corsa
mi sono accorta di aver fatto passare troppo tempo da quando andavo a correre regolarmente!
uscita breve da 50 minuti e credetemi che stavo crollando a terra quando sono arrivata a casa! ho fatto le scale di corsa (tre piani su quattro) e un volta giunta in soggiorno ho aggiunto qualche squat e allungamento..

ora sto benissimo
il minimo che dovrei aver bruciato è 438 calorie
questo numero è molto lontano da come ero abituata ma devo sottolineare "ero"
l'Emy che faceva sport, quella che mangiava il mondo ma rimaneva sottopeso, quella che quando si annoiava andava a correre e se era brutto, intanto che guardavo la TV in camera faceva addominali, senza alcuna pretesa di dimagrire ma non so nemmeno io cosa mi spingesse, ero sportiva, tutto qua..

oggi va bene così
io sono un'altra e intanto mi sembra di aver fatto una svolta in questa serata: ho ripreso in mano il mio corpo e ri-ordinato le idee

ho incontrato un'amica ieri in biblioteca
lei è sempre stata magra ma da un po' si era messa in testa strane idee ed io lo avevo intuito subito dai discorsi che faceva, dalle scuse, dalle bugie, dallo scappare dal cibo
e dopo un'anno eccola, non proprio pelle e ossa ma da dove ero seduta potevo vedere la sua cassa toracica oltre la maglietta quando si chinava
eppure ho fissato per mezz'ora le sue braccia
molli
braccia molli e "fiappe" nonostante tutto
ecco, io non voglio ridurmi così, con due gambe-stecco ma le braccia cadenti
voglio che nulla si muova a budino su questo corpo
tutto saldo e scolpito

e così sarà

un bacione ragazze mie
siate forti

P.S oggi qui si moriva di caldo; 28.8°C in camera

venerdì 15 giugno 2012

spese felici


per festeggiare i due esami passati questa settimana oggi ho ... studiato
e si, sempre la solita monotonia casa-biblioteca-casa-biblioteca-casa (la mia giornata è così realmente)
oggi però la biblioteca chiudeva prima perché è venerdì e visto che in questi giorni ero spesso l'ultima ad andarmene ho deciso di fare un regalo alla sorvegliante andandomene a metà pomeriggio (credo che quella donna mi odi)

non volevo però ritornare a casa, dove sapevo che ben poco avrei concluso e, anzi, molto probabilmente mi sarei sfogata su qualche residuo goloso in dispensa.
ma di no! devo stare lontana dalle tentazioni
insomma.. per farla breve, ho camminato fino alla decathlon e ho preso pantaloncini, reggiseno sportivo e scarpe da ginnastica
spero domani di inaugurare il tutto andando a correre
non sapete come sono esaltata, finalmente si comincia a fare davvero davvero davvero sul serio!

inoltre l'altra sera sono uscita
tanto ero felice che ci fosse il temporale che alle 20.30 non pioveva più e, di conseguenza, mi hanno trascinato al bar..
ieri invece sono andata in una specie di parco pubblico dove avevano montato il maxi-schermo per gli europei di calcio. A me non piace questo sport però il clima di festa e tifoseria è stato magnifico, per non parlare dello stare seduti sull'erba a piedi nudi, e l'abbraccio di uno sconosciuto/tipo carino quando "abbiamo" fatto goal...

posto l'immagine dei nuovi acquisti che però tra 24h eliminerò
scusate se è mossa ma m'è l'ha fatta la mia coinquilina mentre "sfilavo" per la camera
io ho solo tagliato la testa ... ELIMINATA


bacioni a tutte

mercoledì 13 giugno 2012

temporale

ragazze mie come state?

io sono sommersa dall'inglese e non so più da che parte voltarmi
domani ho il compito e sempre più mi domando: ma chi me lo ha fatto fare di iscrivermi al test avanzato?
ma ho bisogno dei crediti
almeno l'esame di lunedì è andato bene e per questo sono davvero felice: 4cfu e un buon voto

ora qui c'è un temporale da far paura
fa freddo
la mia finestra è spalancata, e mentre traduco le ultime 20 pagine del libro mi concentro con il sottofondo della pioggia e il brontolio del cielo
se facesse un po' più caldo sarebbe meglio ma va bene anche così, con il maglione enorme e il cappuccio in testa .. la finestra rimane aperta lo stesso

comunque questa pioggia cade proprio nel momento opportuno
questa sera infatti sarei dovuta uscire con tutti i coinquilini a festeggiare l'ultimo esame che ha dato uno di loro; non ne avevo molta voglia, per non dire nessuna, visto che non sono proprio a buon punto con lo studio, e che sta mattina avevo la sveglia alle 6.00
bene
ora spero solo che continui qualche oretta
sembro un po' acida e associale ma la voglia di uscire è pari a zero
quella di bere e assumere 1000 calorie senza accorgermene ancora meno, per non parlare delle tentazioni di pizzette, patatine e ogni sorta di cibo invitante e iper-calorico

già oggi ho divorato due brioches, una vuota e una alla crema
a pranzo pane e gnocchi
e per la cena faremo qualcosa assieme per cui: no non posso uscire, non posso nulla

buona serata a voi
un bacio

scusate se l'italiano di questo post è peggio del solito ma mi si sta fondendo il cervello

lunedì 11 giugno 2012

... Monday



dopo giorni sommersa dai libri eccomi, riemergo lentamente.
noia
fastidio
matite
fogli
cibo
ecco ciò che mi ha circondato ultimamente.
la camera è disordinata e la scrivania a malapena si intravede sotto pile di vestiti; l'unico angolo libero è sul parquet, ai piedi del letto, dove mi siedo per studiare. Studio per terra, in posizioni assurde che ogni sera mi provocano un gran mal di schiena; sono strana lo so.
rieccomi
sono mentalmente leggera dopo questo esame parziale che non arrivava mai. Finalmente.

ieri però ho mandato tutto a quel paese (per dirla in modo gentile). niente ripasso dell'ultimo momento. ero troppo stufa di ripetere i soliti concetti, le solite definizioni ..
n-a-t-u-r-a
e si ragazze mie, abito in questa grigia e grande città, mi piace quasi tutto di questo posto ma nulla batte la meraviglia del verde, i boschi, i campi e il fiume nel paesino dei miei genitori.
ieri pomeriggio mi sentivo come in qualche dipinto di fine ottocento; ho preso la bici e con mio padre siamo partiti senza meta .. meraviglia delle meraviglie
passare per stradine sterrate, dove la polvere si alza ad ogni soffio del vento mentre alla tua destra il bosco è fitto e l'erba alta. Ti domandi quale curioso animale possa vivere nel cespuglio e su quale albero ci sia il nido più grande. Tutto è bello. A sinistra campi immensi e sterminati dove tutto è verde e spuntano chiazze di papaveri rossi a colorare ancor di più il panorama. Fa caldo ma nonostante tutto si canta.
Amo queste giornate.

ora però devo lasciarmi tutto questo alle spalle
la giornata è passata come è andato l'esame di oggi
ora tocca ad un'altro: inglese avanzato
non so se ho le capacità di passarlo ma questi crediti mi farebbero comodo..


voi come state?
scusate se ero assente tutti questi giorni!!
un bacione
Emy


.. questa sono io a settembre ..




martedì 5 giugno 2012

.. gambe in spalla


il modo di dire "gambe in spalla" mi fa troppo ridere
..
devo dare sette esami entro l'11 luglio
per il 1° agosto devo avere sul libretto 80 crediti

impossibile?
NO

nonostante oggi non mi sia presentata da un esame devo mettermi in testa che così non posso continuare; devo andare,, studiare, provare e fare
sono stufa che le mie compagne di corso mi giudichino per ciò che non faccio
e poi io non ero così fino all'anno scorso, anzi, al contrario, mi distruggevo di studio per avere una media alta e ogni mio lavoro doveva essere perfetto..
non so dove sia finita l'Emy che faceva questo
non lo so
però ho tutta l'intenzione di farla tornare

per lo meno con la dieta sono stabile, mangio e non mi abbuffo; i pasti sono 6, niente cose fuori, niente pasticci, niente strappi alla regola. Unica concessione è mezza mela piccola in caso di voglia oppure di brontolio allo stomaco ma questo è stato necessario solamente ieri, per cui, okay..


ragazze vi ringrazio del sostegno
un bacio
Emy




devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare,  devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare,  devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare, devo studiare ...


domenica 3 giugno 2012

poco senso

per fortuna sono a casa sola

peso: 65.3

vi rendete conto che quest'anno ho visto il 65 solo digiunando
e ora
con un po' di stress, una flebo e cibo sano è tornato

non ci credo bene ancora
mi sono pesata in bagno 4 volte ma avevo paura le piastrelle sballassero tutto
allora sono andata in corridoio e li mi son pesata
poi in soggiorno
sempre lo stesso
1,3 kg in meno

yuppie, yuppie, yuppie dooooo

l'ho scritto e questo è peggio che mettere nome e cognome perché penso di essere l'unica sciocca che dice questa cosa quando è felice

... dopo aggiorno con qualcosa di più sensato magari






----------------------------------------->                                  ecco qualcosa di più sensato: oggi non ho combinato nulla di "universitariamente" utile

detto in parole più normali: non ho studiato

in compenso mi sono così esaltata  per il nuovo peso che ero piena di voglia di far cose pratiche; super pulizie in camera e esperimenti culinari light..

poi dico, non è che ho raggiunto i 54 e nemmeno i 60 ..e ho sempre 3 kg in più di giugno dell'anno scorso

oggi sono peggio del solito
più pazza
o più sciocca
molto più sciocca.. (e qui mi scappa una risatina)

ah .. e questa presentazione del cibo la adoro, infatti mi sa che riproporrò alcuni di questi simpatici piatti ai miei nipotini per merenda.. aggiungendo qualcosa di goloso.. mi ingegnerò

sono fuori oggi .. positivamente fuori
non so se lascerò queste stupide parole
mi sento una bambina
che è successo sta notte? mi hanno drogato?.. ahhaah

follia

venerdì 1 giugno 2012

.. smile

mercoledì sera è stato devastante
sono andata ad una festa di amici esageratamente enorme, dove l'alcool scorreva a fiumi, la musica era assordante e tutti ballavano e ridevano..
è stata la festa dell'anno credo
mi sono divertita come non mai!!
in mezzo alla folla mi sento sempre nessuno, un puntino in mezzo a tutti, sempre brutto e grasso, ma così perso in mezzo alla gente che non si nota
ho riso da morire, ballato e saltato come una pazza

non esisteva niente al di fuori del divertimento
via la dieta
via i confronti
via ogni segreto con il mondo
.. non proprio tutto
ogni volta che ballo ci sono quei momenti in cui il mio cervello grida : brava Emy si fa così, brucia quella ciccia sulla pancia, sciogli quelle gambe colme di cellulite, elimina tutto lo schifo che c'è in te

ma a parte questo
sono felice di essere uscita :)
la dieta non è ancora nel pieno
mercoledì ho bevuto un po' per cui le calorie sono salite a picchi vertiginosi
e la prossima settimana ho un'altra festa in pizzeria alla quale ho già detto si (subito mi sono pentita)

insomma.. che dire?
non mi peso da forse 10 giorni, volevo farlo il primo giorno di dieta ma continuo a procastinare la spesa causa soldi molto ridotti

devo sbrigarmi a metter via qualche spicciolo

comunque vi ringrazio sempre per i vostri commenti, mi fanno sentire troppo bene :)

un abbraccione enorme
Emy