domenica 9 dicembre 2012

... magie

.. buon giorno fanciulle

sappiate che questo post è: agitato, felice, sorridente, profumato di te verde e mandorle, illuminato dal riflesso del sole sulla neve e... bho.. odiosamente scritto di getto

detto cio,
forse vi chiederete che cosa è successo
o forse no
in ogni caso ecco gli ultimi avvenimenti:

mercoledì è stata una di quelle giornate di soddisfazione assoluta: palestra, alimentazione adeguata, studio ogni attimo libero e serata-nottata-mattinata fuori
con tanto di festa strana durante la quale avevo fili d'oro intrecciati nei capelli
ero a mio agio e felice
ero abbracciata a quel ragazzo super carino che frequento ultimamente e che mi fa sentire così speciale.. ed ero in un altro mondo...

e poi
venerdì è nevicato
mentre mi abbuffavo d'un tratto ho guardato fuori e grossi fiocchi bianchi scendevano dal cielo
e io amo la neve
mi sono vestita in un istante e inforcato la bici
ho pedalato con calma mentre le luci illuminavano il fiume e l'erba s'imbiancava
si lo so sono strana
tornata a casa ho gettato quel che restava dei biscotti
e con il mio te caldo e la musica a tutto volume mi son posizionata davanti alla finestra per poter guardare fuori, e sognare ad occhi aperti di quando ero piccina e andavo in montagna, di quegli anni in cui vivevo in una grande casa e uscivo al mattino con il cappotto sopra al pigiama per vedere se la stalattite che si formava alla fontana fosse diventata più grande o più strana .. quanto mi sentivo Heidi!! .. e poi rivedevo mio padre che con la pompa innaffia lo spiazzo di cemento per poter "pattinare" sul ghiaccio che si formava ..
insomma la neve e il freddo sono meravigliosi
così ieri ho girovagato a piedi per il quartiere fotografando ogni cosa che per me avesse senso
con quel meraviglioso scricchiolio che si sente sotto alle scarpe
e il vapore che esce ad ogni respiro
le mani viola e le guance rosse

e mentre facevo ritorno
con i miei biscottini e la nutella in borsa
mi arriva un messaggio dalla mia migliore amica di sempre
ERANO 9 MESI CHE NON CI PARLAVAMO
e così messaggio dopo messaggio siamo rimaste a scriverci fin le 2 di notte
e d'un tratto mi è sembrato che mai ci fossimo lasciate
lei è l'unica che sa tante cose
e se ci penso che è nuovamente è nella mia vita mi batte forte il cuore e salterei e ballerei dalla gioia
non posso realmente esprimere ciò che sento ma è della pace mista ad euforia

e forse è una delle prima volte in vita mia che mi par di sentire il Natale
non lo festeggio di solito
non so cosa sia
ma dentro ho del calore speciale in questi giorni
e da sta notte mi sento.. super
io .. bu .. mi sento realmente felice

e vi abbraccio un sacco
magari posto qualcuna delle mie foto più avanti
spero di aver scritto decentemente
Emy



P.S: riguardo a mio padre so che è una rarità e che davvero è una fortuna immensa quella che ho!! per questo me lo tengo ben stretta!! hahahahah

1 commento: