mercoledì 30 gennaio 2013



tento di muovere braccia e gambe
"resta a galla Emy o morirai"
ma la corrente è forte e io sono stremata
vedo la gente sulla riva del fiume
loro ridono e scherzano
ma non vedono me
tento di gridare
e più ci provo e più l'acqua di riempie la bocca
a tratti resto inerme e la forza del fiume mi scaglia sul fondo roccioso
vedo il sangue, sento la pelle pizzicare e i polmoni bruciare
allora mi riprendo e nuoto verso la superficie
vedo la sagoma del sole
sento sul viso i suoi raggi che lentamente mi raggiungono
ma sono ancora sotto e più mi muovo e più mi sembra di non arrivare mai

passa il tempo
la corrente è sempre più forte
e se all'inizio di questa avventura ero forte anch'io e riuscivo a resistere alle onde e ai mulinelli
ora non c'è la faccio più

non c'è la faccio più
voglio vivere
respirare l'aria a pieni polmoni
voglio che le mie ferite si rimargino
e che tutto sia solo un ricordo lontano

ho bisogno di un salvagente
se nessuno mi vede però nessuno me lo lancerà
ho provato a costruirlo da sola
ma la corrente me lo portava via
e il materiale non galleggiava, venendo con me sul fondo

urlerò un po' più forte
o sussurrerò piano
cercherò la riva
qualcosa a cui aggrapparmi
devo nuotare più forte
non voglio più essere trascinata via

sono qui
io esisto
sono qui
mi sto spegnendo
sono qui
e presto sarò anch'io su quelle rive verdi e al sole
piene di fiori e profumi
piene di gioia
senza più queste bugie
senza più nascondermi

lunedì 21 gennaio 2013

magari voi, ragazze tecnologiche con la televisione in casa, lo avete visto ieri sera
io mi sto riguardando la puntata delle iene oggi in streaming
in ogni caso
a chi non lo avesse fatto
consiglio di guardarsi questo servizio

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/368659/toffa-morire-danoressia.html

in questo attimo sono un po' turbata
pesava 25 kg

poi ditemi che ne pensate

venerdì 18 gennaio 2013

prometto di impegnarmi

ma come sono passati solo 8 giorni dall'ultimo post?
a me pare di non scrivervi da un mese!

ebbene sono successe un po' di cose
appena tornata a casa infatti mi sono chiusa in casa negandomi a tutti i miei amici, senza studiare e continuando a mangiare in modo più che sbagliato
non solo c'era il solito discorso del peso ma anche la laurea si è messa in mezzo
infatti avevo programmato di laurearmi a dicembre 2013 ma quest'anno è tutto diverso perché ovviamente mi devo laureare io e loro decidono di eliminare questa sessione per concludere le lauree ad ottobre
ebbene
tutti i piani, le organizzazioni, le idee, le speranze sono svanite in un secondo cosicché non mi laureerò in corso e perderò praticamente un anno, dal momento in cui, finendo a febbraio, non potrò far parte dell'anno accademico magistrale 2013/2014
che poi in realtà non so nemmeno se voglio fare la specialistica
anzi
non ho proprio alba di che combinare di questi studi se l'unica prospettiva che ho è di essere una tra i tanti psicologhi disoccupati
MA poi è arrivato lunedì
alle 3.40 del mattino non avevo più sonno e così ho fatto ordine in camera, cucinato una colazione golosa ma non eccessiva, fatto una doccia, messo dei bei vestiti e sono andata in aula studio
perché stare a casa davanti al pc per 16 ore non è soluzione
perché piangermi addosso non porta da nessunissima parte

ho preso i libri
deciso gli esami che devo fare
segnato le date
comprato qualche libro
e ora passo nuovamente tutta la giornata in aula studio
e mi diverto anche perché non sono sola
al mio fianco ho due favolose ex coinquiline che mi fanno ridere ad ogni pausa

inoltre da gennaio ho il pasto gratuito in mensa e dal momento in cui abito lontano devo mangiare sempre li, dividendo il pasto con una di queste ragazze
che posso chiedere di più?
sono in ottima compagnia, studio e mangio metà porzione di tutto, facendo un alimentazione varia ma per nulla esagerata (primo, secondo e verdura tutto smezzato)

certo non ho smesso di perdere il controllo una volta tornata a casa
quintali di biscotti che compro lungo la via, nutella, rotoli al cioccolato ecc..
su questo ci sto lavorando
giorno dopo giorno sento di fare un minuscolo passo in avanti
ma anche se di formica è sempre un passo in avanti
sono solo cinque giorni passati e anche se quasi impercettibili sento di aver migliorato qualcosa

ora ho appena finito di scrivere delle regole e da domani inizio un nuovo programma
speriamo vada bene sta volta
vi abbraccio fortissimo
grazie a tutte
grazie Victoria
un bacio
Emy





è il messaggio perfetto!

giovedì 10 gennaio 2013

titolo

la montagna con i miei nipotini e stata meravigliosa!
i bambini sono una forza della natura, pieni di gioia ed energia che in un secondo pervade anche te facendoti sentire migliore
il bimbo più grande è bravissimo in ogni cosa che fa, e sebbene abbia solo 7 anni scende già per la pista blu e quella rossa da un anno
una meraviglia
non ho mai riso così tanto in seggiovia
e poi assieme abbiamo un inclinazione a fare gli stupidi e a parlaree con chiunque ci capiti a tiro
di solito, al contrario, non parlo molto
ma con lui è diverso.. peccato che abbia 7 anni e sia mio nipote perché altrimenti sarebbe l'uomo della mia vita
ho corso, saltato, giocato, sciato, scivolato con lo slittino, fatto pupazzi di neve, guerre varie ed ogni sorta di attività che a loro venisse in mente
li adoro davvero








ma è finita
ed ora eccomi a casa mia
con le valigie ancora da disfare e mille materie da preparare
fino ad ora l'unica cosa che ho fatto è la spesa
un giorno per decidermi ad andare
e ben 2 ore e 30 per comprare le cose
e tra 8 yogurt, i mandarini e il cus cus nel cestino questa volta ci è finita anche la bilancia digitale che volevo comprarmi da mesi
la domanda è: perché non ho preso una bilancia prima?
prima di vanificare gli sforzi fatti per giungere agli oscillanti 61/62kg
ma io ho fatto la vacca ed eccoli che arrivano: 69 chilogrammi netti
sessantanovepuntouno
sessantanovepuntozero
sessantanovepuntozero
è quello che ho letto sta mattina

io davvero non ci posso credere
sono così .. stanca di me stessa

non so cosa dire al riguardo

non mi resta che darmi da fare, smetterla di sovra-alimentarmi e ritornare in palestra
so che è l'unica cosa da fare
so che l'unico modo per rimediare

reset

incominciamo tutto da capo
anzi, peggio, da più indietro ancora

non mi lascerò abbattere
no
no
no
no
.....

Emy

giovedì 3 gennaio 2013

festeggiare il nulla


come sempre non ho festeggiato il Natale
a casa mia non si fa

a capodanno ho guardato "cattivissimo me" nel lettone con mio papà e poi nanna

in compenso ho sciato 4 giorni davvero divertendomi
e domani parto nuovamente per la montagna, sta volta con i miei adorati nipoti e come potete ben immaginare non vedo l'ora. Ho comprato due calze di lana al mercato in una bancarella di cose in stile "nonnina di cattivo gusto" che appenderemo in cucina la notte del 5. le rimpinzerò poi di ciccolatini vari, ovvetti kinder, nini merendine golosissime, caramelle, lecca lecca, torrone, marzapane e mandarini
speriamo vada tutto per il meglio

ho mangiato tutto cio' che volevo senza limiti, senza restrizioni, senza contare alcuna caloria
oltre allo sci non ho fatto attività fisica

vi abbraccio forte


vorrei tanto poter fare questo... invece più o meno è la circonferenza del mio polpaccio.. figuriamoci una coscia che dimensioni ha

dunque
necessito di una dieta
ogni consiglio sarà oro perché io non so più cosa mangiare, come, quanto
controllo = 0