lunedì 1 dicembre 2014

male

che importa ciò che ho scritto nei miei post passati?

alla fine è sempre la stessa storia:
Dimagrisco, sto bene, studio, catastrofe, abbuffate, non studio, mi faccio schifo, vorrei morire - repeat-

sto male come da tanto tempo non accadeva, anche se questa volta non riesco a capire quale sia la causa. Temo che sia giunto il momento per la piccola-grande Emy di cercare aiuto esterno, qualcuno che dopo 10 anni di problemi mi facci tornare come una qualsiasi altra giovane donna.
Come vorrei essere normale!

Questa immagine spiega bene il tutto:













... aggiungiamo:



martedì 25 novembre 2014

25 Nov.

Fredde mattinate di novembre che ti portano via l'anima.
Quanto sono stanca di questa vita ragazze mie.

Certe volte vorrei riempire la valigia e cambiare aria, città, amici e, come sempre, me stessa.
Vorrei cambiarmi tutta, da capo a piedi, comprese le rotelline nel cervello, esclusi i miei lunghi capelli biondi.

Invece sono sempre qui che tento di studiare e di dimagrire.


Come stanno andando questi giorni?
Continua la mia esperienza come tirocinante e su questa non posso dir nulla, amo come il primo giorno i miei bambini che finalmente conosco di nome e che mi salutano nei corridoi quando passo.
Vado d'accordo con gli altri ragazzi che lavorano li e quando sono in associazione a lavorare mi sembra di essere una persona normale. Piace molto.

La dieta è andata benissimo fino a sabato mattina. Il peso scendeva e io mi sentivo davvero davvero davvero benissimo. Vedevo i risultati sulle gambe, sulla pancia e sulle braccia e finalmente stavo prendendo in considerazione l'idea di poter indossare nuovamente certe magliette che tanto mi piacciono ma che difficilmente nascondono i difetti.

invece poi sabato, domenica e anche ieri ho mangiato troppo rovinando la fatica di 8 giorni di dieta. Sabato è stato il giorno peggiore, per poi proseguire piano piano fino a ieri, giorno in cui comunque ho assunto una quantità di calorie superiore a quella consigliata per un adulto normale. Non ho parole per descrivere la delusione data da questi miei comportamenti. In ogni caso ora ho di nuovo una bella pancia tonda e gonfia e questo mi sa solo che bene.

Aggiungiamo al mio umore nero la totale insofferenza che provo verso tutte le mie coinquiline e capirete la gioia nello stare qui.
Non le sopporto e basta, vorrei anche solo un ora da passare in tranquillità a casa da sola. Ma, al contrario, qui c'è sempre un sovraffollamento di persone che sembra che se non ospitiamo almeno due persone alla settimana non siamo contente.

forse se andassi a correre mi scaricherei un po' e sarei più distesa.
Ma sinceramente mi pesa tantissimo sia uscire al mattino presto  e dovermi svegliare prima per andare a correre, sia doverci andare finito tirocinio stanca di lavoro.
Pigra.

Vado a studiare che almeno questa è una cosa che riesco a costringermi a fare.
Emy


domenica 16 novembre 2014

aggiornamenti

Ragazze ciao!!

Ho incominciato la dieta e sono felicissima.
Approfittando dell'assenza delle mie coinquiline mi sono messa subito in riga e ho iniziato il mio bel programmino pre-natalizio.

Per cui questo fine settimana mi sono data al cibo sano e studio.
Sono arrivata ad un punto della mia vita in cui ho proprio un desiderio viscerale di realizzare; non so come spiegare questa cosa ma ho veramente il bisogno di avere il corpo che ho sempre desiderato e pure di laurearmi in sta maledetta triennale infinita.

Inoltre ho un'energia pazzesca in questi giorni e questo mi piace moltissimo; esco, torno, studio, bevo tè, vado a tirocinio.

Ve l'ho già detto che amo il mio tirocinio?
capisco ora, giorno dopo giorno, bambino dopo bambino, che è esattamente questa la mia strada. I pomeriggi volano, la passione è tanta e non smetto di sorridere dal momento in cui entro in associazione a quando esco.

Mi sento bene ragazze!
Non vedo l'ora di scoprire di aver perso un po' di peso e allora sarà tutto magnifico.

Restano i problemi di soldi ma va bé.. questa settimana non farò la spesa e mi arrangerò con quel poco che c'è in dispensa, un motivo in più per non abbuffarmi!
Ho mandato qualche curriculum via mail ma per ora non mi sta contattando nessuno, soprattutto perché ho una disponibilità limitata alla sera tardi e ai w.e. Incrociamo le dita e speriamo che mi chiami qualcuno almeno per fare volantinaggio.

Ecco.. è un post un po' senza senso questo ma mi sembrava giusto condividere questo momento bello.
Vi abbraccio tutte
Spero nel prossimo post di scrivere già qualche bel risultato sul fronte peso!
Emy



domenica 9 novembre 2014

delirio natalizio

Buongiorno care!
Eccomi in questa mattinata piovosa sulla mia bella poltroncina ad aspettare non si sa bene cosa per andare in aula studio a sfondarmi di statistica finché l'ora di tirocinio non si avvicina per poi avviarmi verso le mie 5 ore di lavoro con i bambini "speciali".

Sto cercando un equilibrio studio-cibo-tirocinio-amici-abbuffate ma per ora mi è un po' difficile organizzarmi con un programma realistico.

Tra un mese e mezzo è Natale e forse questo sarà il mio primo 25 Dicembre festeggiato con parenti e robe simili.
Come probabilmente ho scritto anche l'anno scorso io AMO alla follia il Natale! Amo le luci, le canzoni, i sorrisi, i bambini, i regali.. ed è strano poiché a casa mia quasi non si festeggia.
Mentre tutte le famiglie del mondo si riuniscono per rimpinzarsi di cibo e far finta di essere una bella compagnia felice di quasi estranei che in realtà si detesta, io e i miei genitori ci nascondiamo in un piccolissimo paesino tra i monti e la neve e li stiamo assieme, solo noi.
Apprezzo la nostra idea del Natale, ma non confesso che ogni tanto mi sarebbe piaciuto fare come ogni altra persona e dedicarmi alle frivolezze festive.

.. tutto questo lo dico perché finalmente è arrivata anche la mia ora di fare una festività in compagnia e per questo, da oggi fino al giorno in cui lascerò casa mia per andare dai miei genitori, devo perdere 10 kg!


due sono i motivi di tale decisione:

  1. due anni fa, quando sono dimagrita parecchio, mio padre decise di comprarmi una tuta da sci seria, tecnica, bellissima, calda e alquanto costosa; ora, essendo io ancora grassa non posso non entrarci e farmi comprare una tuta per ciccione, quando ha speso così tanto per una bellissima tuta che io adoro!
  2. se facciamo le feste con i parenti che non mi vedono da anni non voglio mostrarmi a tutti come un obesa fallita


Quindi..
Devo darmi da fare!
E basta con le abbuffate!
ragazze.. allora.. io stavo pensando che se c'è qualcuna che ha come me ha problemi di abbuffate incontrollate e voglia di fare qualche programma di dieta entro Natale sarebbe carino magari lavorarci assieme, fare delle challenge o sentirsi via whatsapp o mail per sostenerci più da vicino.
C'è qualcuna a cui piacerebbe?

Fatemi sapere
un abbraccio forte
Emy
e scusate il delirio di questo post ma sono un po' di fretta e ho buttato giù tutte le mie idee alla meno peggio :D

P.S
visto che il mio programma di 3 settimane è terminato devo dirvi per forza come è andata -.-''
ho perso 2 kg esatti. E' davvero pochissimo ma viste le mega abbuffate di questa settimana mi è andata bene non averli ripresi
Vediamo il lato positivo: è sempre un progresso!



venerdì 7 novembre 2014

il primo programma di dieta si conclude qua!

ciao a tutte le mie care ragazze!

Questa ultima settimana mi sembra che la mia vita si sia stravolta completamente!
Dal punto di vista universitario e del tirocinio sta andando tutto benissimo e per questo sono la felicità fatta a persona;
l'associazione per la quale svolgo i miei 5 mesi di tirocinio è organizzatissima, in un edificio nuovo, con tante attrezzature, responsabili giovani e disponibili e tanti tanti tanti bambini che richiedono il MIO aiuto.
Mi sto ambientando bene e, nonostante le mie solite difficoltà sociali e di relazione, sto conoscendo tantissime ragazze nuove che frequentano la mia stessa facoltà.
Di tutto questo sono felice!
Le lezioni proseguono, incastrate tra tirocinio e altri appuntamenti sociali, continuo a correre da una parte all'altra di Padova, registrando, calcolando, scrivendo e schematizzando ogni singola lezione.

Avrei voluto aggiornare il blog già lunedì ma finendo alla sera tardi, quando torno a casa non ne ho proprio le forze e, sopratutto, non ho 10 minuti di privacy per scrivere senza che qualcuno mi chieda a chi scrivo, con chi chatto ecc..

A parte queste fantastiche novità .. ora c'è il lato oscuro della settimana;
immaginerete già qual'è..
ovvero le abbuffate!!
quelle maledette sono tornate!
Succede che mangio bene e seguendo i piani fino alla sera e poi uscita da tirocinio accade: vado al mega supermercato li vicino e compro un sacco di porcate!
sono ben tre giorni che lo faccio, e oggi è stato il quarto.
Peccato perché avevo finalmente superato le due settimane senza cibo spazzatura, senza cibo raffinato e, senza abbuffate di alcun tipo e ne andavo veramente fiera.
Inoltre questa volta non riesco a spiegarmi quale sia stata la molla che ha fatto scattare i raptus incontrollati. Sono felice del tirocinio, a casa mi trovo bene, il peso scendeva, pianissimissimo ma stava andando giù.. perché? perché devo sempre ricadere? proprio ora che mi sembrava di aver fatto grossi passi avanti!

Non importa!
Da domani inizio un nuovo piano che durerà fino a mercoledì pomeriggio. Poi faccio 24 di cibo normale e poi di nuovo stesso programma.

Sono determinata!

Baci donne
Emy

..
aggiungo.. ragazze ho visto che un sacco di blog che seguivo ora non vengono aggiornati o sono stati chiusi; che fine avete fatto? nuove blogger dove siete? fatevi avanti!! :)

venerdì 31 ottobre 2014

13. halloween

Hola ragazze!
rieccomi qui con un po' notizie belle!

Innanzitutto parliamo del peso; che finalmente si sta degnando di scendere piano piano piano.
Ammetto che i primi giorni questo mi ha fatto innervosire non poco, perché non vedere risultati nonostante l'impegno lo trovo molto frustrante.
D'altro canto non allenandomi e tentando di non cadere nuovamente in diete troppo restrittive questo è ciò che accade, si dimagrisce più lentamente e devo farmene una ragione.

Sto riuscendo a mantenere un buon equilibrio, mangio per lo più alimenti non processati quindi verdure e legumi e, lo dico con una certa fierezza, non mi abbuffo da quando ho iniziato il programma.

Inoltre all'università sto seguendo un corso molto interessante e che mi piace davvero molto. La professoressa è molto brava e, nonostante la materia sia tosta, sto riuscendo a mantenermi abbastanza al passo tra libri, appunti e dispense.

Tra qualche giorno poi inizierò il tirocinio e questo mi riempie di gioia. Non vedo l'ora di mettere in pratica le cose studiate solo teoricamente in questi anni!
Ho delle aspettative altissime per i mesi avvenire e c'è la metterò tutta per non rimanere delusa.

Per il resto che raccontare?
Oggi è Halloween e devo uscire con un paio di amici. Il piano è prima cena e makeup time a casa mia, poi tutti in centro per locali.
Il menù della cena è già stato deciso e, sapendolo in anticipo, oggi devo stare leggerissima fino a cena, per non cadere nella disperazione e, pertanto, in un abbuffata.

Sono felice di questi giorni in cui mi sento estremamente positiva.
Avere tante cose da fare durante il giorno mi fa stare davvero bene e, spero, di riuscire ad organizzarmi meglio la giornata così da poter rincominciare con la corsa al mattino o alla sera.

Ora vado a lezione
un bacione grande
Emy



martedì 21 ottobre 2014

04.

Buongiorno ragazze!

Questa mattina mi sono svegliata davvero positiva e piena di voglia di fare.
Ieri per la prima volta dopo tanto tempo sono riuscita ad andare al supermercato senza comprare la minima schifezza, senza fermarmi per ore nel reparto dei biscotti, senza prendere in mano tutta la cioccolata negli scaffali. Sono partita di casa con la mia bella lista super dettagliata e ho preso solo ed esclusivamente ciò che c'era scritto. Sono fiera di me!
Attualmente a casa posseggo solo verdure, minestra, legumi e mele e questo mi piace tanto.

Inoltre il peso è finalmente sceso.
Non sono i risultati che speravo ma non importa, non devo abbattermi ma continuare a stringere i denti e portare la dieta fino in fondo. Magari non raggiungerò il peso che desidero il 10 Novembre, ci metterò una settimana in più, ma devo resistere!
Ho tantissime aspettative e molti obiettivi fissati entro Natale e se continuo a mollare non li raggiungerò mai, giusto?

Quindi..
ora vi lascio il diario alimentare di ieri e domani vi aggiorno.
Scusate se non ho molte cose interessanti da raccontare ma fino ad oggi non sto facendo nulla di interessante ultimamente.
Un bacio
Emy



D.A.- - 20.10.13
ccaffè sz + mela
m. tè al finocchio
p: tè alla banana
m. caco-mela
c: minestrone 15 verdure
    +   camomilla

tot: 353 kcal

lunedì 20 ottobre 2014

03.

allora..
capisco che siamo a soli 4 giorni di dieta e non posso aspettarmi un miracolo, sopratutto tenendo conto delle calorie del giorno 02, però nonostante ciò il fatto di non aver perso nemmeno un grammo mi fa così tanto arrabbiare!

E' evidente che non mi sono sforzata abbastanza, mi sento proprio così, di aver ceduto un po' troppo e in previsione del fine settimana in campagna da oggi fino a venerdì devo essere bravissima, molto molto molto più brava di come sono stata in questi giorni!

Ora mi do una sistemata e poi faccio un piano alimentare in modo da sapere circa cosa mangiare in questi giorni e fare una spesa ponderata e intelligente.

Con questo peso mi faccio schifo e non posso continuare così.

Se solo potessi pesarmi un po' più spesso...
Il problema di quest'anno è che vivo in una casa di 8 persone e che la mia stanza è più un dormitorio che una camera .. dividendola con altre 3 ragazze! Lo so, è una follia, ma quando mancano i soldi si è disposte a tutto.
Ora, tenendo conto che in bagno non c'è spazio e che in camera è impossibile avere 2 minuti di privacy, io come faccio?  DEVO pesarmi per tenermi motivata.
Troverò una soluzione.


Per la dieta invece pensavo di ritornare a postare i diari alimentari in modo da restare sulla retta via, sapendo di doverli condividere e rendere "pubblici".
Inizierò con il diario di oggi.
Inoltre, dal momento che scrivervi mentre faccio colazione mi sta piacendo moltissimo, ogni mio post sarà riferito al giorno precedente.

Quindi tot kcal di ieri: 792 kcal
tot kcal bruciate:  478 kcal

Domani posterò il D.A di oggi
un bacione enorme
poi pomeriggio faccio un giro per i vostri blog che è tanto che non do una sbriciatina.
Emy


domenica 19 ottobre 2014

02.

Buongiorno ragazze! come sta andando il vostro fine settimana?
Io sono reduce da una serata da leoni con ritorno a casa questa mattina all'alba e potete immaginare lo stato catatonico nel quale sono immersa ora mentre faccio la mia cara colazione a base di caffè, acqua e due clementine.

Sull'inizio della dieta posso dire che sta andando bene!
Venerdì, il fatidico giorno 01, sono arrivata a 647 kcal
Ieri invece, che sono stata tutto il giorno a casa dei ragazzi che facevano la festa per aiutarli a preparare cibo, alcol, casa ecc.., è andata come previsto e pertanto, nonostante la quota calorica molto alta, non mi sto torturando più di tanto. Dovrei essere sulle 2033 kcal ma, sapendo già che sarebbe stato così, ho cercato di bruciarne abbastanza tra corsa e camminate e, dal punto di vista del dispendio energetico, ho raggiunto le 596 kcal, arginando almeno un pochino il danno.

Per quanto riguarda oggi, dal momento che sono con una sola coinquilina in casa (che appena conosco) posso fare una giornata alquanto leggera; ho a disposizione solo clementine da distribuire tra colazione, pranzo e cena, te e caffè. In dispensa non c'è altro.

Scusate la brevità del post ma volevo giusto aggiornare prima che lo studio mi risucchi.
Baci ragazze
Emy


venerdì 17 ottobre 2014

01.. che c'è tanto lavoro da fare

Inizia da oggi una nuova dieta che tiene conto di tantissimi fattori.
E' come la Healthy Skinny Diet che ho fatto l'anno scorso ma con alcuni cambiamenti, sulla base dei miei impegni, di varie feste in programma e dei mercoledì universitari.

Il tetto per molte di voi sarà certamente alto, ma se mi conoscete un po', o almeno conoscete la me di un tempo, saprete per certo che mi piace avere molta liberà per non stressarmi troppo.
La cosa più importante sarà sopratutto non tenere cibi che potrebbero tentarmi o farmi venire voglia di abbuffarmi ed è per questo che per lo più mi nutrirò di verdure e legumi.

Ho appena riletto i post dell anno scorso, quando avevo iniziato la dieta ad ottobre, precisamente il 21 ottobre e .. cavoli! posso farcela di nuovo, ancora e ancora!
Sono sempre io, sono sempre la stessa Emy e lo so benissimo che appena vedo i numeri sulla bilancia scendere giorno dopo giorno, mi si accende quelnonosoche e non mi ferma più nessuno.

Adesso dico basta!
Sono veramente motivata come non mi sentivo da tanto e questo perché per ben due sere sono riuscita a far si che il mio aspetto osceno condizionasse due serate fantastiche.
Mi sono accorta di non essere come molte di voi, che anche quando perdono 10 kg continuano ad odiarsi ed è come se non avessero fatto alcun progresso, io no! appena noto di avere gli addominali, la pancia piatta, niente rotolini, acquisisco una sicurezza incredibile e mi trasformo nella più estroversa e sorridente bionda che possiate incontrare.
Non mi piacevo nemmeno quando il mio BMI era 19, però era un odio molto diverso da quello attuale.
Quindi basta! Basta questo peso, le maglie immense, l'impossibilità di indossare alcun capo del mio guardaroba perché di taglia troppo minuscola. B_A_S_T_A! e sta volta per davvero!

Che senso ha piangersi addosso?
si, sono oggettivamente grassa ma il piagnisteo finisce qui!




Il mio viaggio inizia oggi, venerdì 17 e finisce il 9 Ottobre,
Niente scuse

Ho i miei obiettivi e li raggiungerò presto!
un bacione immenso
spero di trovare tante compagne in questo cammino
e non so come ringraziare Edie per il commento all'altro post, davvero grazie mille, mi sei stata così di conforto che non hai idea
a domani
Emy

.. e ovviamente la mia mia più grande motivazione sono io..
eccomi dopo la dieta lo scorso inverno, ed è esattamente come sarò lunedì 10 ottobre andando a tirocinio.. e sarà solo l'inizio..



domenica 12 ottobre 2014

vecchia e grassa

buona domenica care ragazze,
sono sempre più incostante in ogni cosa. Ormai su blogger vengo solo per sbirciare i vostri titoli ogni tanto, e, nel mentre, la mia vita scorre così velocemente che nemmeno me ne rendo conto.

Oggi è domenica 12 ottobre.
Ho ben 23 anni.
Fuori c'è una nebbia spaventosa e io sono sveglia dalle 7.23.
Nel mio pigiama dai pantaloni enormi rosa e morbidi, con le infradito e la maschera nutritiva sui capelli, ascolto musica e lavo i piatti.
E penso a voi, e alla vita che solo voi conoscete.
Mi abbuffo circa ogni due giorni, per due giorni, poi ne faccio due di 800 e 1000 kcal, e poi mi ri-abbuffo.
Vado avanti così da una decina di giorni, e sto malissimo.

Ormai ho raggiunto il mio peso massimo, quello che solo due anni fa ero riuscita vedere sulla bilancia e, come ben immaginerete, questo mi devasta.

Non scrivo non perché non abbia voglia o tempo ma, ad essere estremamente sincere, perché mi sento indegna di essere qui tra di voi.

Vorrei tanto svegliarmi e trovarmi con la testa di qualcun altro.. oppure, ancora meglio, svegliarmi di nuovo sedicenne e far si che questi 7 anni siano stati solo un incubo..

sto seriamente pensando di chiedere aiuto..

aiuto ragazze
devo riprendermi
vi abbraccio forte,
mi mancate tanto
Emy


martedì 2 settembre 2014

cambiamenti indesiderati

era tanto che non mi sentivo in un tale conflitto..

ultimamente la mia vita si sta disgregando. Le mie certezze, la mia casa, i miei amici, i miei coinquilini, lo studio .. mi sento all'improvviso costretta a cambiare, investita di responsabilità di cui non voglio essere portatrice e, soprattutto, avendo perso la  fiducia che riponevo nelle mie amiche più strette, mi sento sola.

sento di perdere il controllo della mia vita e questo mi turba tantissimo. Di notte non posso più dormire, di giorno non posso studiare e alterno momenti di fame vorace e malata ad altri di totale disgusto per il cibo. Vorrei uscire la sera a divertirmi e invece continuo a chiudermi in casa per giorni, per poi uscire mezz'ora, un'ora al massimo, sempre struccata, in infradito e con i primi abiti lanciati addosso.

Ma non sono qui per piangermi addosso!
Oggi mi sono ritirata ad un esame che ero convinta di riuscire a passare e da li ho iniziato a farmi venire un'ansia esagerata e globale.
Vorrei essere capace di mettere insieme le mie paure, i miei pensieri e tutti i dubbi che esplodono nella mia mente e poterli raccontare a qualcuno che possa darmi una mano, un consiglio, mi dica due parole di conforto.
Ripiego su di voi, mie amiche virtuali che ho pure trascurato ultimamente.
mi accorgo sempre più che l'isolamento al quale mi sono costretta, e che tanto mi piaceva, ora sta diventando troppo opprimente. Non vedo l'ora di trovare una casa, riuscire a dare qualche esame, iniziare volontariato, iniziare tirocinio, dimagrire, iscrivermi in palestra, lavorare nei fine settimana e spaccarmi di studio la notte.

voglio riprendere in mano questa dannata vita e smetterla di correlare la mia felicità con il peso! Sono due variabili indipendenti! Devo falsare la mia teoria secondo la quale il mio indice di massa corporea è inversamente proporzionale al livello di soddisfazione e felicità nella mia vita. Sono stanca di sentirmi sempre orrida perché sono un fottuto maiale obeso.

Dio, che delirio
Baci
Emy

giovedì 14 agosto 2014

ferragosto di aggiornamenti

Ragazze buongiorno e buon ferragosto!
Scusate l'assenza in questi giorni ma ho raggiunto i miei genitori in campeggio e non essendoci una connessione wifi mi è praticamente impossibile collegarmi.

Ora sto approfittando della connessione del bar dove mi trovo per scrivere due righe e farvi sapere che ci sono ancora! Scusate ancora se non posto nulla e non rispondo dalle mail!

Già che ci sono vi aggiorno: il peso è stabile sui 67. Ho avuto delle crisi di odio verso me stessa praticamente tutta la prima settimana di campeggio. Al mare, in costume tutte il giorno è davvero orribile!
Per il cibo sono incostante, certi giorno bene e altri male , sull attività fisica anche.

Per il resto non mi lamento troppo.
Ho compiuto gli anni, non sto studiando, sono molto abbronzata, non sto spesso con i miei genitori e, cosa che mi ha fatto molo piacere, ho rivisto delle vecchie compagne delle superiori alle quali ero molto legata.

Oggi qui piove.
Non vedo l'ora di poter tornare su blogger.
Un abbraccio a tutte
Emy

lunedì 4 agosto 2014

felice e spaventata

in questi giorni sta andando tutto bene; studio un un po' al giorno, tentando di farmi forza sapendo che più studio prima finisco.
per il cibo va anche bene; mi organizzo la giornata al mattino, non conto le calorie ma programmo già a grandi linee cosa e in che quantità mangiare e questo sembra funzionare benissimo. Non avere lo stress delle calorie da scrivere, ogni cosa da pesare, da leggere, le comparazioni tra le kcal assunte e bruciate rende tutto molto più tranquillo. Sono davvero serena ultimamente!

Non perdo peso velocemente come vorrei ma so che è perché non mi alleno più. Cammino ogni giorno ma niente più corsa, niente addominali, niente di niente. Non so perché ma al solo pensiero di uscire a correre mi sento male.
In ogni caso questa mattina ho visto ancora qualche etto in meno, il peso è ancora lontanissssssimo da quello che vorrei vedere ma va bene lo stesso, finché scende sono contenta!

Nei prossimi giorni però devo tornare a casa e questo mi mette un'ansia spaventosa.
Dovrò mangiare per forza! A casa con i miei non posso digiunare, niente saltare i pasti ma nemmeno mangiare leggero.
Inoltre avendo ospiti in casa mia mamma vorrà cucinare; vista la sua pigrizia ai fornelli tenterò di farmi avanti ogni volta che sarò a casa prima dei pasti. Speriamo bene! Devo avere almeno il controllo sul menù!
Tenterò inoltre di stare fuori casa il più possibile tra spiaggia e feste.

Questa volta però ho moltissima voglia di riabbracciare la mia famiglia. Dopo tutto questo tempo che non torno mi mancano tantissimo.
Da un lato vorrei fermarmi un po' e farmi coccolare da mio papà, giocare con i piccoli di mia sorella, stare in campagna o al mare, ma dall'altro sono spaventata di rimettere su tutti i kg persi in queste settimane.
Probabilmente metterò le scarpe e tutto l'occorrente per andare a correre in valigia, che magari tornare nel mio paese dove è pieno di stradine, campi e bellissimi tracciati mi ispira un po'.

Sarò forte!
Farò di tutto per riuscire a mantenere almeno il peso che ho visto oggi sulla bilancia! Io non posso e non devo ingrassare!

Un abbraccio a tutte
Emy


sabato 2 agosto 2014

la dieta prosegue

36 ore di digiuno completate!
era veramente tanto che non ci riuscivo, e la totale tranquillità con la quale ho portato a termine questa "missione" mi ha molto stupito. Di solito mangio almeno una cosa, in modo da fare un semi-digiuno e mostrare alla gente che mi circonda che faccio dei sani pasti regolari.
Oggi invece per pranzo ho mangiato una tazza di fagiolini e 20 gr di spaghetti. In fondo in casa ho solo questo, mezzo pacco di fagiolini surgelati e un residuo di spaghetti che sono in dispensa da mille anni.

In ogni caso oggi ho trovato il coraggio e nel pomeriggio mi sono pesata...
ho messo un etto dall'ultima volta che ero salita sulla bilancia, giorni prima di partire per Milano.
Domani mi aspetto almeno di averlo perso!

Per il resto non so che raccontarvi;
Ho iniziato a studiare per gli esami di settembre e mi sento già parecchio in ansia. Due di essi sono enormi, esami che dal primo anno non ho mai avuto il coraggio di dare. Ammetto che i primi 3 capitoli non sono male, anzi, molto più semplici di quanto immaginassi ma devo darmi una mossa se voglio passarli tutti con dei buoni voti!

scusate la brevità del post
Emy


venerdì 1 agosto 2014

... sono forte, sono forte, sono forte..

16 fottutissimi giorni senza abbuffarmi...
ero a 16. Vuol dire che finalmente avevo superato le 2 settimane e poi BOOOM..

per farla breve vi dico solo che è stato un pomeriggio stressante e ad una certa sono stata sopraffatta da tutto. Sentivo il cuore in gola e una forte sensazione di nausea. Sembrava come se dovessi svenire da un momento all'altro mentre non capivo più nulla. Mi sentivo paralizzata dai miei stessi pensieri.
Non mi sentivo così da molto ma temo che il procrastinare tutti i problemi non sia stata una gran scelta.

ho tentato di resistere..
ma non abbastanza!
la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la chiamata dei miei, densa di domande che han creato in me l'esplosione.
Appena chiusa la chiamata ho deciso di correre al supermercato, dove ho agguantato le due prime due cose che mi son balzate alla mente: 500 gr di gelato variegato al caffè e un pacco di finti pan di stelle.

che schifo
inutile dilungarmi sul come mi sia spazzolata tutto alla distratta presenza delle mie coinquiline.

Oggi quindi si rimedia!
Fino ad ora ho bevuto 3 caffé, acqua e 4 tè, due caldi e due freddi. Niente cena. Più avanti altra acqua, altro te e una camomilla con ghiaccio.
Ieri, in uno scatto di rabbia verso me stessa, ho detto alla mia amica/coinquilina C. che avevo intenzione di fare un digiuno terapeutico di 3 giorni per depurare il fegato e credo sia stata una mossa più che stupida -.-''
non so più quante ramanzine abbia ricevuto su quanto sia sbagliato e bla bla bla..

va be per oggi digiuno completo, domani anche e poi giù di soli liquidi e verdura!
prossima settimana sarò al mare e continuo ad essere una balena: non c'è tempo da perdere!

baci
Emy


giovedì 31 luglio 2014

16.

ieri è andato tutto come programmato!
ho cucinato metà del pomeriggio per la festa a sorpresa che si sarebbe tenuta a casa mia. Nonostante fossi davanti al cibo senza aver ingerito nulla tutto il giorno non avevo la minima voglia di assaggiare nulla. Solitamente quando preparo da mangiare sono sempre tantatissima di sbranarmi un pezzo di mozzarella, o un quadretto di prosciutto, sopratutto mentre nessuno guarda.. ieri invece niente! Ho resistito fino a cena.
Una volta a tavola con tutti mi sono servita una fetta di lasagna che ho fatto durare per tutto l'arco della cena, parlando, giocando, gesticolando in modo da non finirla presto e non dover rimanere con il piatto vuoto. Inoltre era un porzione abnorme e solo quella avrà avuto non voglio sapere quante calorie.
Poi, come se la lasagna non fosse una bomba, dopo vari giochi fatti al festeggiato, siamo giunti alla torta con panna e crema, che non ho rifiutato.

Quando era arrivato il momento di uscire mi sentivo malissimo e ho dovuto persino cambiare outfit per il disgusto che provavo verso me stessa.

Nel complesso, tralasciando le mie preoccupazioni, la serata è stata un gran successo. Sono sempre soddisfatta quando organizzo qualcosa e la gente si diverte!
Ovviamente la casa era un caos e questa mattina, essendomi alzata per prima. ho pulito tutto con calma. La cucina in particolare era un disastro: tutte le posate sporche, mille piatti da lavare, pentole impilate nel lavello, bicchieri a non finire... Ho messo la musica e in meno di un ora ho sistemato ogni cosa.
Ora faccio la colazione, poi fagiolini a pranzo e per oggi con il cibo finisco così.


comunque...
Ho il terribile presentimento di aver ri-preso tutti i kg persi la scorsa settimana e questo è il motivo principale per il quale non mi peso. Se dovessi rivedere quel numero impazzirei! o mi abbufferei fino a sentire lo stomaco esplodere oppure non mangerei più.. Meglio stare lontana dalla bilancia e disintossicarmi un paio di giorni.

ora vado dal mio amato caffè,
a presto ragazze
Emy




mercoledì 30 luglio 2014

15.

Rieccomi qui di nuovo, nella mia city, con il mio PC e tanta voglia di aggiornarvi.
Come mai sono sparita un settimana? cosa è successo in questi giorni?

Fino a Giovedì è andato tutto bene. La dieta proseguiva nonostante casa mia fosse invasa da persone e non avessi più un attimo di privacy per pesarmi. E' stato tutto molto divertente, il fatto che riuscissi a seguire i miei piani alimentari senza che nessuno dicesse niente e che così riuscissi ad essere serena e con la coscienza a posto, ha fatto si che mi divertissi moltissimo e che questi giorni in compagnia si rivelassero estremamente piacevoli, molto più di quanto avessi immaginato.
Poi è arrivato Venerdì e questa gente doveva partire. D'un tratto abbiamo deciso di andarcene anche noi, senza aver programmato nulla, con pochi soldi in tasca e una valigia preparata in 3 minuti, io ed un'altra mia coinquilina ci siamo ritrovate in macchina, alla volta di Milano.
Adoro queste cose folli.

Qui però iniziano i problemi.
Se da un lato adoro viaggiare, fare le cose d'impulso, sperimentare, fare follie, da un lato, già dai primi minuti in macchina, è iniziata a salirmi l'ansia da cibo, mille dubbi su come avrei potuto anche solo saltare un pranzo essendo ospite dai genitori della mia coinquilina. PANICO!
C'è stato un momento in cui mi sentivo come ribollire lo stomaco. Mi mancava il respiro, sentivo le tempie pulsare e avrei voluto catapultarmi giù dalla macchina in corsa pur di poter tornare a casa mia, con il mio controllo, con le mie certezze...
Alla fine a Milano è andata come immaginavo: cibo cibo cibo... sushi, aperi-cene, pranzi di famiglia, cene di presentazione, colazioni con tutti e ovunque.. 
il primo giorno ho tentato di dire di no, di rifiutare ciò che mi veniva offerto ma tutti mi facevano domande, come al solito sottolineavano la cosa, e io detesto quando la gente parla di me, mi osserva, commenta, fa domande sul perché e per come .. alla fine ho mangiato. Colazione, pranzo, aperitivo, cena.
Mi sento male solo al pensiero.

Questa mattina alle 7.30 abbiamo trovato un passaggio con il servizio di car sharing ed ora sono a casa mia.
Ovviamente non ho il coraggio di pesarmi, ne di guardarmi bene e con la solita aria critica allo specchio.

Non voglio che pensiate che a Milano non mi sia divertita, anzi totalmente all'opposto.
Adoro quella città, le persone con le quali esco quando ci vado, i giri culturali, persino il traffico mi piace. Se l'avessi visitata prima di andare all'università avrei di certo scelto di frequentare la Bicocca.
Io amo Milano.
Come sempre ho fatto mille foto, ho riso tantissimo, camminato, fatto sciocchezze.
Sono stati giorni indimenticabili, densi di avventure, ma con sempre quella vocina che dentro di me grida e mi fa così tanto detestare la persona che sono.
E' sempre così e lo sarà finché non raggiungerò il mio obiettivo.

Ora ho un piano:
oggi digiuno fino a sta sera, quando dovrò andare ad una cena d'addio per un mio amico Erasmus, e non posso assolutamente mancare
da domani alternerò digiuni a semi digiuni in base agli impegni, agli amici ecc..
In tal modo dovrei recuperare questi giorni di festa a Milano e la cena di oggi.

mi sa che è venuto fuori un post lunghissimo ma ci tenevo ad aggiornarvi!
un abbraccio forte
Emy






martedì 22 luglio 2014

07.

Finalmente ho raggiunto la prima settimana di dieta. So che più passano i giorni senza sgarrare e più rientrare nella "giusta" mentalità è semplice.
Ieri sono stata messa alla prova e vado particolarmente fiera di come ho impostato la giornata senza perdere la testa; appena sveglia infatti ho scoperto che degli amici sarebbero venuti a farci visita e che pertanto tutti (tranne io ovviamente che temevo la cosa come possibile tentazione ad abbuffarmi) volevano andare fuori a mangiare la pizza e concludere la serata in giro per locali. Da subito ho iniziato a fare due conti con il cellulare, tentando ci capire quale piano d'attacco fosse il migliore al fine di ridurre al massimo le calorie. Ero seriamente terrorizzata dal poter cedere senza ritegno al solito meccanismo "o tutto o niente".
Alla fine avevo deciso: digiuno fino alla sera, giro per negozi in centro e doppia strada andata e ritorno a piedi fino all'università, dove dovevo recarmi sia al mattino che al pomeriggio per delle commissioni. Inaspettatamente è andato tutto come previsto: 17347 passi, 14,2 km percorsi e 647 kcal consumate, niente colazione, niente spuntini, niente pranzo, una pizza, due birre, un cocktail! Il calcolo calorico è alto lo stesso ma non mi importa perché mi sono molto divertita e, a parte qualche senso di colpa, la serata è stata fantastica e non mi sono abbuffata!

Inoltre fino ad ora ho perso circa 2 kg e questo ha reso la giornata di eri ancora più positiva. Se riuscissi a continuare così per il mio compleanno riuscirei ad avere un peso accettabile, il che mi motiva ancor di più a seguire la dieta.


Forse gli amici di ieri sera si fermano ancora qualche giorno in città. Questo mi spaventa molto ma non importa, farò in modo di tener duro e mangiare il meno possibile.

Mi sento così determinata e positiva.

Un abbraccio forte a tutte
Emy

domenica 20 luglio 2014

rincominciamo..

da mesi vado e vengo da blogger. Ho lasciato qualche post qua e la, ripromettendomi sempre di tornare a scrivere con frequenza. Tuttavia non sono riuscita a mantenere nessuno dei piani fatti e così ho continuato ad alternare abbuffate a digiuni a giorni più o meno normali, negandomi al web per pura vergogna.
Tralascio gli ultimi aggiornamenti sulla mia caotica vita e passo subito alle cose più importanti: sono tornata a dieta!
Non ne posso davvero più di questo corpo e di quello che sento ogni volta che devo uscire, che mi vesto, che vado in giro per negozi, che mangio, che incontro qualcuno, che devo fare una foto... così mi faccio realmente schifo!
Quindi da 4 giorni (oggi il 5°) mi sono rimessa in carreggiata. Le regole sono: mangiare stando sotto le 1000 kcal e fare attività per almeno 300 kcal, e per adesso le ho mantenute alla grande, anzi, sono stata al di sotto delle 800 kcal tutti i giorni e questo nuovo controllo mi motiva ancor di più a continuare.

Ora devo andare, volevo solo buttare giù due righe, in modo tale da non dover più rimandare la scrittura di questo post di ri-inizio. Ho già bevuto il mio caffè e devo preparami ed uscire.
Oggi pomeriggio sarò a casa e passerò a vedere i vostri blog.
Spero di ritrovarvi tutte.
Un abbraccio fortissimo
Emy

lunedì 19 maggio 2014

giorno 01

primo giorno di dieta, primo giorno di allenamento e anche primo giorno della 21 days binge free challenge!
sono così felice oggi e piena di carica che spero davvero di mantenere tutte queste energie positive anche per i restanti 20 giorni di programma :)


è stata veramente una giornata ottima:

  • corsetta al mattina presto
  • spesa solo di verdure, frutta e legumi
  • studio a casa di amiche
  • pallavolo serale


D.A:
c: caffè + mezza fetta di torta margherita fatta da me
p: due cetrioli + mais + caffè
m: te verde gelido
c: lenticchie + carote


Vi lascio con la domanda della challenge
un abbraccio a tutte
Emy



Day 1: Why are you doing the 50 day binge free challenge?
Ho deciso di partecipare a questa challenge perché sono mesi che mi abbuffo in modo incontrollato e non ne posso più di questa situazione. Voglio ritornare in forma, voglio rincominciare a mangiare sano e allenarmi per essere tonica e soda come lo ero mesi fa prima di ricadere nel binge!


domenica 18 maggio 2014

grande ritorno

Quanto è passato dall'ultimo post..

Sono stati mesi intensi e decisamente carichi di emozioni.. emozioni che mi fanno tornare qui da voi, con le solite ossessioni e le consulte follie che caratterizzano questa vita.

Cosa vi siete perse in due mesi di assenza?
La mia relazione con S. era iniziata nel migliore dei modi; tanta felicità e passione ogni giorno che portava serenità e un senso di pace che non sentivo da tanto. Tutto questo si rifletteva nel mio rapporto con il cibo e lo specchio: ero riuscita a mantenermi sui 63 kg mangiando abbastanza normalmente ma, la cosa bella , era che finalmente riuscivo a non odiarmi totalmente.. certe sere mi reputavo persino carina.
Poi un giorno è tutto finito. Così dal nulla. E io ho perso il controllo: dopo aver vomitato la sera in cui mi ha lasciata ho ripreso ad abbuffarmi.. davvero davvero pesantemente! Ogni giorno e anche più volte al giorno.
La cosa è degenerata ancor di più quando S. ha deciso che gli piaceva la mia migliore amica, nonché compagna di stanza C. .. Si sono baciati, hanno dormito assieme, hanno iniziato ad uscire soli, ad andare al cinema ... lei era fidanzata, poi S. mi ha parlato, poi C. si sentiva in colpa, poi gli amici comuni che sanno tutto e troppo poco fingono di non sapere .. il caos!
Se mi fissassi sui particolari di queste settimane crederete di star leggendo la trama di una soap opera di bassa qualità. E invece è la mia vita.

Il punto è che sono ricaduta nel binge, mi sono rinchiusa in me stessa e ho ripreso tanti di quei kg che al solo pensiero sento il sangue ribollire dall'odio.
L'estate è alle porte e con essa i miei 23 anni e io sono al punto di partenza, se non km prima. Non mi resta che fare uno scatto e tentare di recuperare il recuperabile.
Quindi: ho un piano!
Voglio fare la "21 days binge free challenge", durante la quale riprendo a fare attività fisica, evito come la peste ogni cibo raffinato e, sopratutto, ogni forma di alcool.



Sono felice di essere tornata!
Domani quando scrivo il primo post riguardante la challenge passo anche dai vostri blog.
Un bacione grande
Emy


sabato 15 febbraio 2014

15 feb.

fanciulle mie quanto mi manca passare di qui!
molte volte ho iniziato a scrivere un post ma per un motivo o per l'altro non sono mai riuscita a finirlo.

di recente sto passando un periodo realmente denso di impegni, emozioni e stress;
per lo più le mie giornate si dividono tra:
studio
esco a far festa
faccio l'amore
ascolto musica
in queste ultime due settimane aggiungo anche: mangio

ero arrivata a 62.5kg e potete immaginare la mia felicità
in ogni caso con il regime alimentare degli ultimi 15 giorni sono certa di esser di nuovo aumentata... che noia questo continuo salire e scendere che subisco da mesi.


sono successe parecchie cose in questo mese d'assenza; prima tra tutte sono stata accusata di avere un disturbo alimentare.. APERTAMENTE ACCUSATA di fronte alle mie coinquiline e a della gente che conosco solo di vista. Io per tutta risposta ho negato, ridendo ho spiegato loro quanto fosse assurdo e improbabile visto che "il mio stesso corpo più dimostrare che sono in forma e in salute", che se certe volte ne so più di loro sul mangiare è solo perché a casa mia c'è molta informazione e attenzione alle etichette, ai nutrienti, al cibo vero.
Sembra che ci abbiano creduto; in fondo sono consapevole di essere molto muscolosa e grossa, nel verso atletico del termine e che tutti sanno che sono attiva e adoro lo sport. E poi porto una taglia 44-46 e ho un IBM di 21, non mi pare proprio di essere magra.
In realtà, sebbene ridessi e sembrassi allucinata e sorpresa, dentro mi sono sentita violata, ho visto il mio piccolo mondo di ossessioni ed odio venire minacciato da una ragazza che di me, a quanto pare, ha capito fin troppo.. da una ragazza che sospetto a mia volta abbia dei problemi con l'alimentazione. Come dire: tra di noi ci riconosciamo?!
Ora, seppur credevo questo quasi impossibile, sto ancora più attenta a quello che dico e a come mi comporto nelle varie situazioni in cui c'è di mezzo il cibo. Follia pura sempre e comunque.. anche scegliere se a colazione voglio mangiare due o tre fette biscottate è diventato un incubo "vorrei mangiarne due ma sembrano troppo poche agli occhi di C. ma tre dio dio dio no tre sono 93 kcal che sommate a tutto il resto della colazione supera le 300 kcal e non posso non posso.. ma aspetta se la mangio poi faccio l'altro giro per andare a studiare magari la consumo, no che dico... o la sbriciolo giocandoci,... aspetta C. mi sta guardando .. vede che guardo la fetta biscottata.. la mordo così non pensa male.."  accade questo nella mia mente



A parte questa cosa tutto il resto è magnifico!
Ho iniziato a frequentare persone un po' diverse, amici di amici di amici, finalmente facce nuove e nuovi discorsi. C'è stato anche un cambio di coinquilino ed ora al posto del "più vecchio" c'è un ragazzetto erasmus abbastanza gay che ad ogni parola sbaglia e che ha unito tutti e 5 noi coinquilini.
Il mega esame del 23 gennaio è andato benissimo e ieri per la prima volta nella mia esistenza ho festeggiato S. Valentino.
Io che sono una mega acidona anafettiva, incapace di dire "ti voglio bene" e che per un abbraccio spontaneo aspettaEspera, ecco ... io.. ieri ho passato una giornata favolosa piena d'affetto e tenerezza.


Per il resto bo... non vedo l'ora che la sessione d'esami sia finita così torno alla solita routine e anche qui su blogger sarò nuovamente presente.
In ogni caso lunedì dovrei rincominciare a saltare i pranzi: finalmente!
vi abbraccio tutte
scusate questa assenza infinita
Emy




venerdì 24 gennaio 2014

esami + ragazzi =dimagrimento

finalmente dopo un anno, 6 mesi e una settimana ho dato un esame! E' stato incredibilmente stressante ed emozionante e anche se credo che non sia andato molto bene sono soddisfatta di averci provato!
ieri mattina mentre aspettavo di entrare nell'aula ad un certo punto ho realizzato di quanto fantastico sia questo ultimo periodo: ho ripreso a studiare con interesse, non ho voglia di mangiare, mi muovo il più possibile, esco con gli amici e frequento un ragazzo dolcissimo.

E poi, oggi la bilancia segnava 63 kg tondi tondi
63 kilogrammi
non ci posso ancora credere che dopo l'aumento di peso di Natale sia tornata così velocemente giù e, anzi, sia riuscita a raggiungere un nuovo favoloso obiettivo.

Ammetto di non star seguendo una dieta precisa, quando ho voglia mangio, ma il punto è che per la maggior parte del tempo non desidero nulla e partecipo ai pasti solo ed unicamente per non sentire le mie coinquiline o Esse lamentarsi di cosa io assuma o meno.
Inoltre stare a dieta con il nuovo cellulare che mi hanno regalato a Natale è miliardi di volte meno stressante perché posso controllare all'istante quante kcal ha la tal cosa e aggiungendola all'app per il conteggio calorico so subito quanto assumo, che valori nutrizionali ha ecc.. in più calcola ogni singolo passo che faccio traducendolo in consumo energetico.

Per il discorso ragazzo.. che dire? che dopo la scenata di gelosia della mia coinquilina le cose sono andate a posto e quando ieri Esse mi ha baciato per la prima volta lei è parsa molto felice per me e, anzi, è stata molto tenera.
Di lui vi dico che è esattamente ciò di cui ho bisogno in questo periodo: un ragazzo sempre sorridente, che ami scherzare, di cui si può parlare di sport e cartoni animati e con il quale si può sia studiare che uscire.
Sono un po' spaventata da come le cose vadano veloci e del fatto che lui è parte della mia compagnia abituale di amici e che se dovesse succedere qualcosa tutti verrebbero coinvolti.. anzi già stanno facendo gossip da ieri pomeriggio quando c'è stato il fatidico bacio in piazza. Speriamo vada tutto bene.

.. non so che altro aggiungere.. oggi sono felice e basta
che mi dispiace non passare mai ma di recente lo studio ed Esse mi hanno preso molto. Ora che ho dato questo esame spero tanto di avere qualche minutino in più da passare qui.
Vi abbraccio forte
grazie per esserci ancora
Emy



venerdì 17 gennaio 2014

ritornata :)

è un periodo proprio strano questo..
ho mille cose che vorrei raccontarvi ma essendo da ormai un mese che non accedo su blogger non so più da che parte cominciare.

.. in breve è successo che:
dopo essermi accorta di essere nuovamente ingrassata e che la sessione d'esami si stava avvicinando ho deciso di unire le due preoccupazioni e rincominciare a studiare tutto il giorno in biblioteca senza ovviamente pranzare o fare spuntini.
Così ora sto dimagrendo e, anche se non posso pesarmi, vedo i risultati soprattutto sulla pancia che, giorno dopo giorno, sta tornando piatta come un tempo.
Inoltre l'aver ripreso a studiare a pieno regime quieta la coscienza e, di conseguenza, anch'io sono meno agitata e ansiosa.

L'unica nota dolente è che ho messo da parte l'attività fisica praticamente del tutto, e questo mi dispiace, visto che di recente stavo notando qualche miglioramento sulla resistenza. Spero, finita la sessione d'esami, di ritornare a correre.

a questo aggiungo i problemi legati ad un ragazzo che temo mi piaccia. Il punto è che lui (chiamiamolo Esse) prima piaceva ad una delle mie coinquiline e infatti, il giorno che ha scoperto che io e lui ci stavamo vedendo parecchio ultimamente, è successo il finimondo, con grida, accuse e pianti in tutta la casa. Alla fine abbiamo risolto ma il comportamento di C., la mia coinquilina, mi ha fatto rimanere molto male.
Tornando a Esse invece che dirvi? che da circa 10 giorni ci siamo visti ogni giorno della settimana e, sebbene all'inizio credevo che fosse normale amicizia, da quando io e C. abbiamo litigato mi è venuto il dubbio che forse solo amicizia non è.
In ogni caso in questo momento non sono interessata a capire cosa provo, non ho né tempo né voglia; con Esse sono serena, mi trovo bene a studiare, a parlare, a camminare, a bere il caffè. Se qualcosa deve succedere succederà senza che perdo tempo prezioso a scervellarmi invece che studiare.

E questo è in super breve quanto è successo questo mese d'assenza. Voi come state? Come sta andando questo primo mese del 2014?
Sta sera dopo cena magari faccio un giro sui vostri blog.
Un abbraccio a tutte
Emy