venerdì 24 gennaio 2014

esami + ragazzi =dimagrimento

finalmente dopo un anno, 6 mesi e una settimana ho dato un esame! E' stato incredibilmente stressante ed emozionante e anche se credo che non sia andato molto bene sono soddisfatta di averci provato!
ieri mattina mentre aspettavo di entrare nell'aula ad un certo punto ho realizzato di quanto fantastico sia questo ultimo periodo: ho ripreso a studiare con interesse, non ho voglia di mangiare, mi muovo il più possibile, esco con gli amici e frequento un ragazzo dolcissimo.

E poi, oggi la bilancia segnava 63 kg tondi tondi
63 kilogrammi
non ci posso ancora credere che dopo l'aumento di peso di Natale sia tornata così velocemente giù e, anzi, sia riuscita a raggiungere un nuovo favoloso obiettivo.

Ammetto di non star seguendo una dieta precisa, quando ho voglia mangio, ma il punto è che per la maggior parte del tempo non desidero nulla e partecipo ai pasti solo ed unicamente per non sentire le mie coinquiline o Esse lamentarsi di cosa io assuma o meno.
Inoltre stare a dieta con il nuovo cellulare che mi hanno regalato a Natale è miliardi di volte meno stressante perché posso controllare all'istante quante kcal ha la tal cosa e aggiungendola all'app per il conteggio calorico so subito quanto assumo, che valori nutrizionali ha ecc.. in più calcola ogni singolo passo che faccio traducendolo in consumo energetico.

Per il discorso ragazzo.. che dire? che dopo la scenata di gelosia della mia coinquilina le cose sono andate a posto e quando ieri Esse mi ha baciato per la prima volta lei è parsa molto felice per me e, anzi, è stata molto tenera.
Di lui vi dico che è esattamente ciò di cui ho bisogno in questo periodo: un ragazzo sempre sorridente, che ami scherzare, di cui si può parlare di sport e cartoni animati e con il quale si può sia studiare che uscire.
Sono un po' spaventata da come le cose vadano veloci e del fatto che lui è parte della mia compagnia abituale di amici e che se dovesse succedere qualcosa tutti verrebbero coinvolti.. anzi già stanno facendo gossip da ieri pomeriggio quando c'è stato il fatidico bacio in piazza. Speriamo vada tutto bene.

.. non so che altro aggiungere.. oggi sono felice e basta
che mi dispiace non passare mai ma di recente lo studio ed Esse mi hanno preso molto. Ora che ho dato questo esame spero tanto di avere qualche minutino in più da passare qui.
Vi abbraccio forte
grazie per esserci ancora
Emy



venerdì 17 gennaio 2014

ritornata :)

è un periodo proprio strano questo..
ho mille cose che vorrei raccontarvi ma essendo da ormai un mese che non accedo su blogger non so più da che parte cominciare.

.. in breve è successo che:
dopo essermi accorta di essere nuovamente ingrassata e che la sessione d'esami si stava avvicinando ho deciso di unire le due preoccupazioni e rincominciare a studiare tutto il giorno in biblioteca senza ovviamente pranzare o fare spuntini.
Così ora sto dimagrendo e, anche se non posso pesarmi, vedo i risultati soprattutto sulla pancia che, giorno dopo giorno, sta tornando piatta come un tempo.
Inoltre l'aver ripreso a studiare a pieno regime quieta la coscienza e, di conseguenza, anch'io sono meno agitata e ansiosa.

L'unica nota dolente è che ho messo da parte l'attività fisica praticamente del tutto, e questo mi dispiace, visto che di recente stavo notando qualche miglioramento sulla resistenza. Spero, finita la sessione d'esami, di ritornare a correre.

a questo aggiungo i problemi legati ad un ragazzo che temo mi piaccia. Il punto è che lui (chiamiamolo Esse) prima piaceva ad una delle mie coinquiline e infatti, il giorno che ha scoperto che io e lui ci stavamo vedendo parecchio ultimamente, è successo il finimondo, con grida, accuse e pianti in tutta la casa. Alla fine abbiamo risolto ma il comportamento di C., la mia coinquilina, mi ha fatto rimanere molto male.
Tornando a Esse invece che dirvi? che da circa 10 giorni ci siamo visti ogni giorno della settimana e, sebbene all'inizio credevo che fosse normale amicizia, da quando io e C. abbiamo litigato mi è venuto il dubbio che forse solo amicizia non è.
In ogni caso in questo momento non sono interessata a capire cosa provo, non ho né tempo né voglia; con Esse sono serena, mi trovo bene a studiare, a parlare, a camminare, a bere il caffè. Se qualcosa deve succedere succederà senza che perdo tempo prezioso a scervellarmi invece che studiare.

E questo è in super breve quanto è successo questo mese d'assenza. Voi come state? Come sta andando questo primo mese del 2014?
Sta sera dopo cena magari faccio un giro sui vostri blog.
Un abbraccio a tutte
Emy