sabato 15 febbraio 2014

15 feb.

fanciulle mie quanto mi manca passare di qui!
molte volte ho iniziato a scrivere un post ma per un motivo o per l'altro non sono mai riuscita a finirlo.

di recente sto passando un periodo realmente denso di impegni, emozioni e stress;
per lo più le mie giornate si dividono tra:
studio
esco a far festa
faccio l'amore
ascolto musica
in queste ultime due settimane aggiungo anche: mangio

ero arrivata a 62.5kg e potete immaginare la mia felicità
in ogni caso con il regime alimentare degli ultimi 15 giorni sono certa di esser di nuovo aumentata... che noia questo continuo salire e scendere che subisco da mesi.


sono successe parecchie cose in questo mese d'assenza; prima tra tutte sono stata accusata di avere un disturbo alimentare.. APERTAMENTE ACCUSATA di fronte alle mie coinquiline e a della gente che conosco solo di vista. Io per tutta risposta ho negato, ridendo ho spiegato loro quanto fosse assurdo e improbabile visto che "il mio stesso corpo più dimostrare che sono in forma e in salute", che se certe volte ne so più di loro sul mangiare è solo perché a casa mia c'è molta informazione e attenzione alle etichette, ai nutrienti, al cibo vero.
Sembra che ci abbiano creduto; in fondo sono consapevole di essere molto muscolosa e grossa, nel verso atletico del termine e che tutti sanno che sono attiva e adoro lo sport. E poi porto una taglia 44-46 e ho un IBM di 21, non mi pare proprio di essere magra.
In realtà, sebbene ridessi e sembrassi allucinata e sorpresa, dentro mi sono sentita violata, ho visto il mio piccolo mondo di ossessioni ed odio venire minacciato da una ragazza che di me, a quanto pare, ha capito fin troppo.. da una ragazza che sospetto a mia volta abbia dei problemi con l'alimentazione. Come dire: tra di noi ci riconosciamo?!
Ora, seppur credevo questo quasi impossibile, sto ancora più attenta a quello che dico e a come mi comporto nelle varie situazioni in cui c'è di mezzo il cibo. Follia pura sempre e comunque.. anche scegliere se a colazione voglio mangiare due o tre fette biscottate è diventato un incubo "vorrei mangiarne due ma sembrano troppo poche agli occhi di C. ma tre dio dio dio no tre sono 93 kcal che sommate a tutto il resto della colazione supera le 300 kcal e non posso non posso.. ma aspetta se la mangio poi faccio l'altro giro per andare a studiare magari la consumo, no che dico... o la sbriciolo giocandoci,... aspetta C. mi sta guardando .. vede che guardo la fetta biscottata.. la mordo così non pensa male.."  accade questo nella mia mente



A parte questa cosa tutto il resto è magnifico!
Ho iniziato a frequentare persone un po' diverse, amici di amici di amici, finalmente facce nuove e nuovi discorsi. C'è stato anche un cambio di coinquilino ed ora al posto del "più vecchio" c'è un ragazzetto erasmus abbastanza gay che ad ogni parola sbaglia e che ha unito tutti e 5 noi coinquilini.
Il mega esame del 23 gennaio è andato benissimo e ieri per la prima volta nella mia esistenza ho festeggiato S. Valentino.
Io che sono una mega acidona anafettiva, incapace di dire "ti voglio bene" e che per un abbraccio spontaneo aspettaEspera, ecco ... io.. ieri ho passato una giornata favolosa piena d'affetto e tenerezza.


Per il resto bo... non vedo l'ora che la sessione d'esami sia finita così torno alla solita routine e anche qui su blogger sarò nuovamente presente.
In ogni caso lunedì dovrei rincominciare a saltare i pranzi: finalmente!
vi abbraccio tutte
scusate questa assenza infinita
Emy