domenica 12 ottobre 2014

vecchia e grassa

buona domenica care ragazze,
sono sempre più incostante in ogni cosa. Ormai su blogger vengo solo per sbirciare i vostri titoli ogni tanto, e, nel mentre, la mia vita scorre così velocemente che nemmeno me ne rendo conto.

Oggi è domenica 12 ottobre.
Ho ben 23 anni.
Fuori c'è una nebbia spaventosa e io sono sveglia dalle 7.23.
Nel mio pigiama dai pantaloni enormi rosa e morbidi, con le infradito e la maschera nutritiva sui capelli, ascolto musica e lavo i piatti.
E penso a voi, e alla vita che solo voi conoscete.
Mi abbuffo circa ogni due giorni, per due giorni, poi ne faccio due di 800 e 1000 kcal, e poi mi ri-abbuffo.
Vado avanti così da una decina di giorni, e sto malissimo.

Ormai ho raggiunto il mio peso massimo, quello che solo due anni fa ero riuscita vedere sulla bilancia e, come ben immaginerete, questo mi devasta.

Non scrivo non perché non abbia voglia o tempo ma, ad essere estremamente sincere, perché mi sento indegna di essere qui tra di voi.

Vorrei tanto svegliarmi e trovarmi con la testa di qualcun altro.. oppure, ancora meglio, svegliarmi di nuovo sedicenne e far si che questi 7 anni siano stati solo un incubo..

sto seriamente pensando di chiedere aiuto..

aiuto ragazze
devo riprendermi
vi abbraccio forte,
mi mancate tanto
Emy


1 commento:

  1. sono sicura che qui di indegno non c'è proprio nessuno, tutte in difficoltà semmai. chiedere aiuto può essere una buona scelta. non ti sto dicendo di farlo o di non farlo dico solo che ad un certo punto una persona sente che non ce la fa più e basta ed è necessario muoversi in qualsiasi direzione. nessuno ha la soluzione, puoi starne certa, ma rimanere fermi immobili non serve a niente, magari non starai definitivamente meglio ma potrebbe essere la spinta che ti serve per reagire. lo sappiamo tutte che queste cose sono fatte di continue dolorose ricadute, ma guardami, ho 26 anni, quindi sono anche più vecchia di te e giusto ieri mattina ho passato mezz'ora in bagno a tagliuzzarmi non so nemmeno per quale motivo eppure sono qui a dirti di crederci che si può stare meglio di così, anche stare meglio a momenti va bene piuttosto che stare sempre di merda, non credi? ti stringo forte

    RispondiElimina